Wednesday, 26 April 2017

La "rottamazione" del Bel Paese [ 2 ]


A differenza del così detto “disastro naturale” dove in una certa misura prevale la calamità naturale (terremoti, alluvioni, cicloni, ecc.) nel caso di “disastro ambientale” prevale invece quasi solo esclusivamente l’azione diretta dell’uomo. La sostanziale pattumierizzazione di certe parti di un determinato territorio ad opera dell’uomo ne è il caso più emblematico: rifiuti e macerie d’ogni genere, amianto compreso, abbandonati ovunque, migliaia di case abusive senza allacci fognari a pochi metri dal mare, vandalismo diffuso, disprezzo insomma per tutto ciò che non ti appartiene.
Evitando di pubblicare le foto più “pesanti”, ne seguono solo alcune, sono solo un modo scherzoso per provare a sdrammatizzare una piaga che sta velocemente interessando un po’ tutto il resto del nostro Bel Paese.





"Cycling&Recycling", Composizione, Italia2017 Contemporary Design





"Gusto nocciola", Italia2017 Contemporary Design


"Eih tu, dico a te, dove vai!", Italia2017 Contemporary Design






















"B&B-Broken&Brown Italian coconut", Italia2017 Contemporary Design




"Dimenticati da Dio", Italia2017 Contemporary Design


"Blue Soul", Italia2017 Contemporary Design


"Sedotta e abbandonata", Italia2017 Contemporary Design


"Hi, do you speak English?", Italia2017 Contemporary Design



"Shy in the shadow", Italia2016 Contemporary Design
    
"Raccolta differenziata", Italia2016 Contemporary Design


"Breaking news", Italia2016 Contemporary Design


"Sabbie mobili", Italia2016 Contemporary Design


"Upside-down", Italia2016 Contemporary Design