Sunday, 19 August 2012

Route des vins d’Alsace





Solo pochi giorni prima di partire mi veniva chiesto se fossi stato disponibile per un “incarico ispettivo” presso una ditta di Losanna nella Svizzera francese. Non avendo per quei giorni né impegni né programmi definiti, accettavo, pensando nel contempo che a questa opportunità di lavoro avrei benissimo potuto abbinare un bel viaggio in bicicletta in una zona assolutamente affascinante e completamente a portata di mano: l’ALSAZIA.
Prima di partire da Milano, dunque, carico in macchina il tandem e prendo gli ultimi accordi con Claudia che mi raggiungerà, in treno, tre giorni dopo per l’appunto, proprio a Losanna.
Il viaggio in tandem inizia a Neuenburg am Rhein, in Germania, dove avevamo lasciato l’auto la sera prima.
Passato il Reno ci dirigiamo dapprima verso Bantzenheim e poi Guebwiller, dove “agganciamo” il percorso “studiato” non proprio nel dettaglio solo pochi giorni prima della partenza, percorso  meglio conosciuto con il nome di “Route des vins d’Alsace”.
Tutto il percorso è un susseguirsi di villaggi incantevoli, antichi borghi medievali oggi improntati con “convinzione” alla coltivazione della vite e alla produzione di vini d’altissimo profilo come i bianchi Sylvaner, Pinot blanc, Riesling, Pinot-Gris, Muscat d'Alsace e Gewurztraminer.
Queste le principali tappe: Rouffach, Riquewhir, Ribauvillé, Obernai, Erstein, Sand, Selestat e  Colmar.
Qui a Colmar, d’obbligo la visita alla casa in cui nel 1834 nacque Frédéric-Auguste Bartholdi , patriota e scultore francese, famoso per essere l’autore della Statua della Libertà, donata poi dalla Francia agli Stati Uniti nel 1884 e situata sul fiume Hudson all'imbocco del porto di New York.

Questi i pernottamenti e chilometraggi giornalieri:


- 11.08.2012: Neuenburg am Rhein-Soultzmatt, 93 km
- 12.08.2012: Soultzmatt-Ribauvillè, 48 km
- 13.08.2012: Ribauvillè-Erstein, 55 km
- 14.08.2012: Erstein-Colmar, 68 km
- 15.08.2012: Colmar- Neuenburg am Rhein, 56 km

…totale 320 km e posti bellissimi !!!























































1 comment: